Šibenik

Šibenik (Sebenico), perla dell’Adriatico croato, sorge in prossimità della foce sommersa del fiume Krka, nel punto più pittoresco della costa orientale dell’Adriatico. Quale più antica città croata, è menzionata per la prima volta nel 1066 all’epoca del re croato Krešimir IV. La ricchezza del patrimonio storico-culturale della città è testimoniata dall’imponente cattedrale di S. Giacomo (Sv. Jakov), costruita su progetto del celebre architetto croato Juraj Dalmatinac (Giorgio Orsini). Oltre alla sua cattedrale, sotto l’egida dell’UNESCO, Sebenico vanta un gran numero di chiese, conventi e monasteri, palazzi e ben quattro fortezze che “incorniciano” la città e, nel contempo, testimoniano della tenacia, dei sacrifici e della fede di generazioni e generazioni di Sebenicesi. Sebenico è anche città di cultura: in essa si tiene l’ormai tradizionale “Festival internazionale dei bambini”, unico nel suo genere, e le altrettanto tradizionali “Serate della canzone d’autore dalmata”. Nei dintorni della città si trovano ben due parchi nazionali: del fiume Krka e delle isole Kornati, con paesaggi così belli da lasciare senza parole. Il Centro di falconeria (Sokolarski centar), ad otto chilometri da Sebenico, immerso in una splendida e fittissima pineta, è un luogo in cui potrete scoprire il misterioso mondo dei falchi. All’etno-land “Dalmati”, nei pressi del Parco nazionale della Krka, attraverso la ricostruzione degli autentici ambienti di questa regione, imparerete tante cose interessanti sul passato della Dalmatinska zagora.

Marinas in vicinity